Home
Lucca - Prima pagina
Login         
 Blog - Noi Toscani

NOI TOSCANI è un giornale on-line di sport, problematiche sociali, politica, cultura, vita e benessere dei cittadini. Noi Toscani contiene uno spazio "blog" in cui i cittadini possano scrivere il loro pensiero liberamente.

giovedì 28 maggio 2020  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Covid 19 - Come è successo il disastro?

Sull'origine del Covid-19, ascoltando la Tv e leggendo i giornali si sono ascoltate e lette numerose cavolate a secondo da che parte stava lo sputasentenze di turno. Cerchiamo, ripartendo dall'inizio, come è potuto accadere tutto ciò esaminando questo disastro in maniera imparziale e riportando i fatti come realmente sono accaduti.
Il coronavirus (o coronavairus secondo il ministro degli esteri), è arrivato in Italia attra-verso una triangolazione del portatore infetto che ha usato uno scalo intermedio per evitare il divieto governativo
per il rientro o l'arrivo in Italia dalla Cina. Errore madornale commesso dal governo nel non verificare gli arrivi da qualsiasi parte prevengono.
Arrivato in Italia il nostro amico Covid ha cominciato alla chetichella ad infettare qualche sfortunato cittadino, con qualche morto.
I nostri governanti (non avendo capito un cavolo della situazione assieme ai virologi di cui riportiamo le loro affermazioni all'inizio della infezione), si sono affrettati nel rassicurare i cittadini che in definitiva si trattava soltanto poco più di un influenza.
Nella popolazione qualche imbecille ha cominciato ad insultare qualche cinese ed allora sono insorti i soliti buonisti contro, secondo loro, il razzismo che a loro dire era addirittura
più pericoloso del virus stesso. (forse era un inizio di campagna politica contro il solito
che ben conosciamo!).
Allora si sono mobilitati in difesa dei cinesi e con a capo del segretario PD sono andati
a prendere un aperitivo in un locale di Milano, in allegra compagnia, ridendo e scherzando
con le vittime dell'insorgente razzismo! (sic)
Non solo, ma anche il Presidente della Repubblica si è sentito in dovere di portare la Sua
Solidarietà in una classe di scuola elementare ai cinesini offesi.
Ecco qui di seguito riportate del dichiarazioni degli illustri virologi-scienziati che attualmente sono diventati divi della Tv:
2 Febbraio 2020 ROBERTO BURIONI: 'In Italia siamo tranquilli.Il virus non c'è.Il rischio è zero, preoccupatevi dei fulmini'.
23 Febbraio MARIA RITA GISMONDO: 'Si è scambiata un infezione appena più seria di un'
influenza per una pandemia'.
27 Febbraio FABRIZIO PULVIRENTI: 'L'epidemia influenzale è ben più grave e diffusibile
rispetto al Conavirus'
27 Febbraio ILARIA CAPUA: 'Questo virus è molto meno aggressivo di tante infezioni che
conosciamo'.
12 Marzo FABRIZIO PREGLIASCO: 'E''difficile che un soggetto asintomatico, contagi in
modo significativo un'altra persona'.
23 Febbraio GIOVANNI DI PERRI: 'Quello che stiamo affrontando è un fenomeno infettivo
simile all'influenza, frequente e banale'
26 Febbraio MATTEO BASSETTI ' Non bisoigna fare nulla. Certo, non bisogna mettersi le mascherine'.
19 Febbraio GIOVANNA MAGA: 'Nelle prossime tre settimane, gli infettati in Cina guari-ranno e quindi potrebbero azzerarsi i nuovi casi'.
10 Febbraio MASSIMO GALLI : 'L'avanzata a livello globale è molto bassa. In Italia il virus
non si diffonderà'.
4 Febbraio FILIPPO LUCIANI: 'Il Coronavirus è meno letale dell'influenza. L'emergenza
finirà in pochi mesi'.
Sia i comportamenti da dilettanti dei nostri politici (confortati dalle dichiarazioni dei grandi scienziati e professoroni), gli italiani hanno agito come non fosse successo nulla. I poveri bergamaschi, in occasione della Coppa dei Campioni, si sono riversati in 45.000 nello stadio di S.Siro a Milano. distribuendo virus a piene mani a se stessi e certamente anche ai milanesi (bar,ristoranti,pizzerie, ecc.). Oltretutto l'Atalanta ha vinto 4-1, ad ogni goal i tifosi festeggiavano calorosamente, abbracciandosi fra di loro, per la felicità del Coronavirus per la sopravvenuta grande occasione di diffondersi negli umani con grande facilità.
Insomma per circa due settimane praticamente si è creata una situazione di stallo ,senza
disposizioni ed indicazioni precise, dovuta anche alla mediocrità ed incapacità dei nostri governanti, locali e nazionali.
In buona sostanza il virus ha avuto due settimane per propagarsi senza ostacoli, trovando
una prateria in cui scorazzare a piacimento.
Per comprenderci bene ricorro ad un esempio calcistico: in una azione di contropiede
l'attaccante avversario trova una prateria senza difensori per andare facilmente in goal!
Quanto sopra credo sia l'origine del grande dramma che spero finisca presto.

Bastian Contrario

Anonimo - inviato in data 09/05/2020 alle ore 10.16.05 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati a NoiToscani
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei toscani
 
 
 
 
Noi Toscani, testata giornalistica registrata al Tribunale di Lucca con il numero 3120/2017.
Dir. Resp. Massimiliano Paluzzi-. Editore Cristofani Comunicazione d.i. (p.i. 02320580463) Via Barsanti e Matteucci 27 - 55100 Lucca staff@noitoscani.it
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
staff@noitoscani.it