Home
 
Login         
 Blog - Noi Toscani

NOI TOSCANI è un giornale on-line di sport, problematiche sociali, politica, cultura, vita e benessere dei cittadini. Noi Toscani contiene uno spazio "blog" in cui i cittadini possano scrivere il loro pensiero liberamente.

venerdì 10 luglio 2020  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
“Infarti ridotti ma non bisogna abbassare la guardia”

“Infarti ridotti” lo dice il dottor Sergio Berti ma non bisogna abbassare la guardia che bisogna rendersi cura del proprio cuore: in prima linea l’Ospedale del Cuore di Massa anche con le televisite.

Infarti ridotti “miracolo”, si fa per dire, del coronavirus! . lo dice il dottor Sergio Berti ma non bisogna abbassare la guardia che bisogna rendersi cura del proprio cuore: in prima linea l’Ospedale del Cuore di Massa anche con le televisite. Nelle ultime settimane la nostra attenzione è stata catturata dalla pandemia da Covid-19 distraendoci dalle altre malattie che, purtroppo, continuano ad affliggere la popolazione: in particolare le malattie dell’apparato cardiovascolare, tra le prime cause di morte nel mondo occidentale. In tutti i Paesi colpiti della pandemia sono osservati due fenomeni. La significativa riduzione degli accessi al Pronto Soccorso e la riduzione a circa la metà dei pazienti che si presentano in ospedale o che contattano il 118 perché colpiti da infarto: un dato, questo, confermato dalle principali società scientifiche. In prima linea, come al solito, l’Ospedale del Cuore il meglio noto O.P.A. dove le equipe operano in modo massiccio 24h. Per venire sempre di pù in aiuti alla collettività all’Opa si attua ano anche le televisite. Andiamo con ordine- C’è realmente una riduzione degli infarti? “Nelle ultime settimane abbiamo osservato una riduzione di pazienti - dice il Dr. Sergio Berti, Direttore della Unità Operativa Complessa di Cardiologia Diagnostica ed Interventistica dell’Ospedale del Cuore della Fondazione Monasterio che accedono in ospedale per infarto, mentre sono numerosi pazienti con infarto giunti tardivamente. Verosimilmente la preoccupazione di un possibile contagio in ospedale ha spinto molti a non rivolgersi alle strutture sanitarie o, comunque, a farlo in ritardo, aumentando così i rischi per la propria salute. Sappiamo bene, infatti, come in questa malattia arrivare presto significa ridurre la mortalità e le dimensioni dell’infarto.” Il dottor Berti avverte che bisogna non sottovalutare i sintomi: “Assolutamente! L’organizzazione della rete ospedaliera adottata dalla Regione Toscana per fronteggiare la pandemia in corso ha efficacemente separato i percorsi garantendo, anche in questo momento, l’accesso alle cure in particolare per le cosiddette malattie “tempo-dipendenti”, come appunto l’infarto. In tale organizzazione le strutture della Fondazione sono identificate come “no-covid” e garantiscono l’erogazione delle prestazioni in urgenza, ambulatoriali e di ricovero, nella più totale sicurezza grazie anche ai rigidissimi protocolli adottati. In presenza, quindi, dei sintomi caratteristici dell’infarto (tipicamente dolore oppressivo del torace) si deve chiamare immediatamente il 118: la rete per la gestione dell’infarto nella nostra area è, infatti, particolarmente efficiente e riesce a garantire il raggiungimento delle sale di emodinamica in tempi quanto mai rapidi.” Discorso a parte per le visite ambulatoriali: dove l’accesso alle strutture sanitarie è possibile solo per visite e prestazioni urgenti.
“Questa situazione e la nostra volontà di restare a fianco dei nostri pazienti, ci ha portato ad adottare soluzioni alternative alla consueta visita cardiologica, che prevede la presenza del medico e del paziente nel medesimo ambiente: soluzioni che siano di reale supporto per i pazienti cardiopatici e consentano di monitorarne meglio le condizioni anche in presenza di queste limitazioni che di fatto impediscono lo svolgimento dei controlli di routine con le modalità tradizionali. La strategia adottata all’Ospedale del Cuore si basa su metodiche proprie della telemedicina, cioè di attività medica a distanza, in linea con le indicazioni fornite dalla Regione Toscana con la Delibera n. 464 di pochi giorni fa. In particolare proponiamo al paziente la possibilità di essere “visitato” a distanza da un cardiologo che lo aiuti nella valutazione del proprio stato di salute ed effettui una rivalutazione della terapia anche prescrivendo eventuali indagini urgenti o fissando un accesso in ospedale per una visita laddove le condizioni lo richiedano.” In caso di visita o esame urgente, come avviene l’accesso all’Ospedale del Cuore? “Alla data fissata per la visita o esame urgente, il paziente accede agli ambulatori dell’Ospedale del Cuore dopo essere transitato attraverso l’area filtro all’ingresso: qui è accolto da un operatore sanitario che lo invita ad igienizzare le mani con gel, fornisce una mascherina qualora il paziente ne sia sprovvisto, esegue una breve anamnesi per valutare il rischio di infezione da coronavirus, misura la temperatura e, quindi, verifica la prenotazione e consente l’accesso agli ambulatori. La visita si svolge come di consueto, tranne che per il fatto che medico e paziente indossano i dispositivi di protezione individuali per garantire la massima sicurezza per entrambi.”Importante è anche la “televisita”: sostituisce la usuale visita ambulatoriale?“Non esattamente è più preciso definire che la affianca.Il medico, infatti, in base a quanto emerso dalla “televisita” ha un quadro dello stato di salute del paziente dal quale scaturisce la successiva azione diagnostica/terapeutica che può portare anche ad un’eventuale visita urgente, ad indagini strumentali urgenti o, in casi di particolare gravità, al ricovero ospedaliero: in ognuno di questi casi, comunque, è il nostro cardiologo che provvede a fissare e coordinare gli accertamenti urgenti o l’eventuale ricovero.” Televisita ok ma occorre l’ impegnativa del proprio medico per usufruire della “televisita”?“No, è il nostro cardiologo che provvede a fare l’impegnativa elettronica per questa prestazione che, peraltro, non prevede il pagamento del ticket; ed è il cardiologo che provvede alla prescrizione elettronica di eventuali ulteriori accertamenti. Non è, quindi, necessario, che il paziente si rechi dal proprio medico di medicina generale” Quanti Cardiologi sono dedicati a questa attività e quali sono i primi riscontri?“Al momento quattro cardiologi sono dedicati a questo tipo di attività e riscontriamo un alto livello di apprezzamento da parte dei pazienti “visitati”. Si tratta sicuramente di un’attività impegnativa, ma che crediamo possa costituire un banco di prova di nuove modalità di approccio, soprattutto nella gestione della cronicità e stiamo valutando come sviluppare ulteriormente queste tecniche per il futuro sulla base dell’esperienza di questi giorni. La “televisita” all’Ospedale del Cuore
I pazienti ai quali era stato fissato un appuntamento per visita di controllo nel periodo successivo al blocco delle attività ambulatoriali (9 marzo) sono contattati telefonicamente dagli operatori dell’ufficio prenotazioni dell’Ospedale del Cuore che spiegano in cosa consiste la “televisita” e chiedono se sono interessati.
Se il paziente accetta, viene fissato l’appuntamento concordando le modalità di collegamento (videochiamata, se il paziente ha un computer con videocamera o di uno smartphone, o contatto telefonico): il paziente ha anche la possibilità di inviare via mail prima dell’appuntamento i referti di esami eseguiti recentemente. Al momento del contatto il cardiologo sottopone al paziente una serie di domande per capire le sue condizioni di salute ed i sintomi che avverte e mette in relazione le informazioni ricevute con le informazioni cliniche presenti nella cartella clinica informatizzata dell’ospedale, seguendo le linee guida per il triage telefonico predisposte dal Ministero della Salute: la valutazione può essere integrata con quanto il paziente ha inviato in precedenza per posta elettronica. La televisita si conclude con un referto stilato dal medico dove sono riassunte le decisioni prese (ad esempio modifica della terapia, prescrizione di ulteriori indagini o altro): il referto è inviato al paziente secondo la modalità preferita.”


Fondazione “Monasterio” Massa-Pisa


Massa: 18 aprile 2020

Anonimo - inviato in data 18/04/2020 alle ore 17.41.18 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
         
 
Gli altri post della sezione : Firenze - Home page

OPERAZIONE “PETROLORO”

SCOPERTA MAXI FRODE NEL SETTORE DEL CONTRABBANDO DI CARBURAN.......
Redazione - inviato in data 01/06/2020 alle ore 18.49.30

Porto di Livorno: sequestrate 11 tonne ..

Nell’ambito delle attività di contrasto al fenomeno del traf.......
Redazione - inviato in data 01/06/2020 alle ore 18.46.15

Scene comuni in tempi di epidemia

“Fammi vedere dove c’è scritto che devo mettermi la mascheri.......
Anonimo - inviato in data 30/05/2020 alle ore 12.03.45

Estar, tpl, Garante detenuti della Tos ..

I vertici regionali di Forza Italia: «Toscana Pd-Iv in un ci.......
Anonimo - inviato in data 30/05/2020 alle ore 11.51.16

Sarebbe dannoso il declassamento dell' ..

Se si osserva la vicenda della richiesta di far diventare l’.......
Anonimo - inviato in data 28/05/2020 alle ore 8.11.31

Lasciate stare Borsellino

Leggo questo commento al post: 'Capezzoli (IdV): “Vagli” Cor.......
Anonimo - inviato in data 27/05/2020 alle ore 19.45.21

Perché non li arrestano?

Clima incandescente in Senato questo pomeriggio, quando dura.......
Anonimo - inviato in data 27/05/2020 alle ore 12.34.13

In arrivo squadroni per controllo movi ..

Il governo pare voglia assumere migliaia di persone per il c.......
Anonimo - inviato in data 25/05/2020 alle ore 19.10.45

Pazzia!!!

Nel Paese soffocato da miriadi di leggi e regolamenti, con l.......
Anonimo - inviato in data 25/05/2020 alle ore 18.53.13

Fare i nomi...

L'abbiamo capito, l'amministrazione comunale non vuole contr.......
Anonimo - inviato in data 24/05/2020 alle ore 11.55.38

senza polemica

Come scritto il mio vuole essere un interventi pacato che se.......
Anonimo - inviato in data 23/05/2020 alle ore 14.51.29

Iniziative virtuali per la Festa dei P ..

Torna la Giornata Europea dei Parchi. Si celebra il 24 maggi.......
Anonimo - inviato in data 22/05/2020 alle ore 16.40.27

ELEZIONI REGIONALI IN TOSCANA.

Il coordinamento Socialismo XXI° della Toscana, in previsione delle prossime elezioni regionali e co.......
Anonimo - inviato in data 21/05/2020 alle ore 15.05.31

Chiarimento per quelli che sono contro ..

Giusto un chiarimento per quelli che sono contro l'uso della.......
Anonimo - inviato in data 21/05/2020 alle ore 12.29.50

Movida giovani e futuro

Con i problemi di sicurezza, di lavoro che diminuisce, con l.......
Anonimo - inviato in data 21/05/2020 alle ore 8.33.19

Caffè al bar...ma precauzioni poche!

Lucca, ahimè il caffè è servito senza accorgimenti ! A mani .......
Anonimo - inviato in data 20/05/2020 alle ore 19.00.24

Elisa Montemagni-Lega:

Elisa Montemagni-Lega: 'Toscana: sport minori in affanno per.......
Anonimo - inviato in data 20/05/2020 alle ore 15.30.32

(Idv Toscana): “Scuola” a rischio 264 ..

(Idv Toscana): “Scuola” a rischio 264 lavoratori del compar.......
Anonimo - inviato in data 19/05/2020 alle ore 19.14.45

Il film

Il film 'Mare di Grano' arriva il 20 maggio su Raidue, con l.......
Anonimo - inviato in data 19/05/2020 alle ore 19.09.40

Dobbiamo far innamorare di nuovo i via ..

Turismo, strategie per il rilancio: “Dobbiamo far innamorare.......
Anonimo - inviato in data 19/05/2020 alle ore 15.17.47

Giornata legalità al Pertini

In prossimità della giornata della legalità del 23 maggio 20.......
Anonimo - inviato in data 18/05/2020 alle ore 8.44.13

I DANNI PRODOTTI DAL CINIPIDE DEL CAST ..

In questa stagione i castagni stanno emettendo le nuove fogl.......
Anonimo - inviato in data 18/05/2020 alle ore 8.03.44

Teatro del Giglio :spettacoli e rimbor ..

Il decreto ha indicato che per gli spettacoli teatrali, musi.......
Anonimo - inviato in data 17/05/2020 alle ore 10.53.46

IDV: abbiamo presentato un esposto all ..

Italia dei Valori Toscana: abbiamo presentato un esposto all.......
Anonimo - inviato in data 16/05/2020 alle ore 18.02.02

VERGOGNA !!! I VERTICI AZIENDALI TOSCANA NORDOVEST CONTINUANO A ..

VERGOGNA !!! I VERTICI AZIENDALI TOSCANA NORDOVEST CONTINUANO A NON RISPETTARE GLI ACCORDI SO.......
Anonimo - inviato in data 16/05/2020 alle ore 12.33.09

Coronavirus, la metà dei nuovi casi em ..

Voi capite quanti contagi e morti si potevano evitare se L'A.......
Anonimo - inviato in data 16/05/2020 alle ore 10.05.42

UN SISTEMA URBANO CHE SI ESTENDE SU TR ..

Sul sito del Comune di Capannori si può leggere la seguente .......
Anonimo - inviato in data 16/05/2020 alle ore 10.01.18

Follia sindacale

la denuncia della CGIL che i supermercati hanno allungato gl.......
Anonimo - inviato in data 14/05/2020 alle ore 20.43.50

14/05/2020 Gruppi consiliari:
14/05/2020 Stabilimenti balneari
14/05/2020 .'Imprese artigiane a rischio chiusura o infiltraz...
14/05/2020 Fallimento del progetto Ospedale Fiera Milano
13/05/2020 La giunta di Pieve a Nievole al lavoro per l’econo...
13/05/2020 Pietrasanta, le sculture tatuate invadono il centr...
12/05/2020 LE SARDINE
11/05/2020 dal meccanico spesa aggiuntiva sanificazione
10/05/2020 Coronavirus: inganno globale mondialista
10/05/2020 I ciclisti fanno gruppone alla faccia del COVID
10/05/2020 Anche l'associazione femminile Evita Peron saluta ...
09/05/2020 IDV: la fake sul test sierologico agli immigrati
09/05/2020 MA NASCERA''MAI UN MINISTRO DEL 'NON CI STO!!'
09/05/2020 Covid 19 - Come è successo il disastro?
08/05/2020 “Io Scelgo l’Italia”
08/05/2020 La comunità militante forzanovista toscana lascia ...
08/05/2020 .
07/05/2020 Italia dei Valori: La riflessione di Francesco Mol...
07/05/2020 Fantasiland, ovvero il Sito Ufficiale del Comune d...
07/05/2020 Sabato: mascherine tricolori ancora in strada
07/05/2020 Mascherine non sono obbligatorie all'aperto
06/05/2020 Avis, boom di prenotazioni per donare.
06/05/2020 Nel I trim.2020 a Lucca 970 chiusure e le 714 nuov...
05/05/2020 Le donazioni alla Croce Rossa Italiana
05/05/2020 PIste ciclabili da copiare e utilizzare
05/05/2020 qualcosa non torna!
03/05/2020 Pensioni
03/05/2020 Cibo da, asporto non rimpiazza ristorante
02/05/2020 Coronavirus, Acli: si stanno calpestando i diritti...
02/05/2020 Le cure intermedie sono importanti
02/05/2020 IDV: Interveniamo sulla falsa ordinanza che è circ...
02/05/2020 Sintesi di un disastro umano ed economico
02/05/2020 Amministrazione sia dalla parte dei commercianti!
01/05/2020 Ordinanza Regione Toscana roba ridicola
30/04/2020 Cna lancia la campagna Riapriamo la Toscana
30/04/2020 Elisa Montemagni – Lega: “Primo maggio”, Festa del...
30/04/2020 Consorzio Chianti, gara da 6 milioni di euro per l...
30/04/2020 Allarme ungulati nelle campagne. “Emergenza ha lim...
29/04/2020 Liquidità per le aziende: essenziale fare presto e...
29/04/2020 COSA ACCADRA''IL 18 MAGGIO?
28/04/2020 DA UN AMICO BARISTA:
28/04/2020 Teste di legno.
27/04/2020 Firenze Ztl resta attiva
27/04/2020 CNA: “Acconciatori, estetisti e servizi alla perso ...
27/04/2020 c'e''chi si approfitta
27/04/2020 Conte lancia le nuove misure della fase 2
26/04/2020 Cosa vuol dire Centro Destra
25/04/2020 Ripartenza, necessario un piano di investimenti pu ...
24/04/2020 Recinzioni elettrificate a tutela degli agricoltor ...
23/04/2020 Riapertura delle aziende, inconcepibile e inaccett ...
23/04/2020 i 25.000 euro 'Chi li ha visti?'
23/04/2020 A Lucca il Campo Marte rimarrà aperto? Persino Ros ...
23/04/2020 Regione Toscana - Le mascherine 'Toscana 1' sono e ...
22/04/2020 INFAMI METTONO UN CARTELLO ALLA PORTA DELL'INFERMI ...
22/04/2020 I test sierologici proposti dalla Regione Toscana, ...
22/04/2020 Casa integrazione anticipazione banche. Vergogna
22/04/2020 Confagricoltura: “Oltre 15mila posti di lavoro vac ...
21/04/2020 La moda non si arrende:
20/04/2020 Il Cigno nero, stendiamolo !
20/04/2020 FORZA NUOVA: riportare ordine e sicurezza a Vicofa ...
20/04/2020 Polizia municipale, ruolo e funzioni: facciamo chi ...
19/04/2020 Infermiere, attendo inutilmente tampone per rientr ...
19/04/2020 RSA, gli Infermieri Toscani ribadiscono le loro pr ...
19/04/2020 Come la lega ha votato contro il Clorosa Bond nel ...
18/04/2020 e dopo il diluvio arriveranno i suicidi
18/04/2020 Ma, è normale?
18/04/2020 Ancora lamentele dal commercio
17/04/2020 Il tampone è la sola forma di prevenzione efficace
16/04/2020 Chiedere scusa si può e a volte si deve. e Rossi ?
16/04/2020 Pasqua in tempo di guerra...
16/04/2020 Chi l ha visto
15/04/2020 Storia di un'epidemia
15/04/2020 La flora e la Fauna delle Apuane in foto e video s ...
15/04/2020 IMPOSSIBILE CANCELLARE I TRIBUTI
14/04/2020 [#]governoroccosiffredi
14/04/2020 Boccia : prezzo regolato sulle mascherine
14/04/2020 FORZA NUOVA TOSCANA : dalla parte dei ristoratori ...
14/04/2020 La Cna scrive a Rossi
14/04/2020 RISTORAZIONE : COME SI CAMBIA
13/04/2020 Multe per chi esce di casa ?
13/04/2020 Giusto e legittimo criticare ma adesso cominciamo ...
13/04/2020 150.000 CONTAGIATI 20.000 MORTI . CHI PAGHERA' IL ...
12/04/2020 Senza tamponi si farà la fine delle mosche alla fa ...
12/04/2020 INCENDIO VICINO CENTRALE CHERNOBYL: andrà tutto be ...
Login
Registrati a NoiToscani
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei toscani
 
 
 
Noi Toscani, testata giornalistica registrata al Tribunale di Lucca con il numero 3120/2017.
Dir. Resp. Massimiliano Paluzzi-. Editore Cristofani Comunicazione d.i. (p.i. 02320580463) Via Barsanti e Matteucci 27 - 55100 Lucca staff@noitoscani.it
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
staff@noitoscani.it